A.P.S. NEL CENTRO

Centro di meditazione

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è chushin-dojo-zen-4.png

e-mail: info@nelcentro.it – tel. 366.37.5Ø.ØØ1

“Nel Centro” è un luogo di resilienza. Un Dōjō Zen dove coltivare l’armonia, entrare in risonanza con le proprie frequenze, imparare ad allenare qualità meravigliose come l’ascolto empatico, la creatività terapeutica e l’arte di donare i propri talenti. In accordo con ciò che ci fa sentire bene, nel rispetto della natura e della società multiculturale in cui ci troviamo.

A.P.S. “Nel Centro” è un’associazione no-profit di utilità sociale fondata sul volontariato. Tutte le nostre attività indipendenti da fondi Statali o di altri Enti sono realizzate senza scopo di lucro.

L’associazione con fini culturali, ricreativi e di promozione sociale nasce come unione spontanea di persone che intendono perseguire e vivere i principi della realizzazione del sé attraverso lo sviluppo armonico di tutte le potenzialità dell’individuo condividendo fini spirituali e di ricerca, favorendo e sperimentando condizioni di vita basate sulla fratellanza, l’amicizia, il buon senso ed il parlare bene degli altri. Il sodalizio si fonda altresì sulla libertà di pensiero e vuole creare le condizioni, attraverso la fiducia, il rispetto e la solidarietà, per la formazione di individui autonomi, i cui rapporti reciproci siano regolati dalla conoscenza in piena armonia con l’ambiente naturale.

L’ass.ne Nel Centro diffonde la cultura e la pratica della Via dello Zen nella sua declinazione spirituale attraverso un approccio creativo, gioioso, accogliente ed un linguaggio moderno che si adatta alla nostra cultura in evoluzione.

La Via dello Zen non è una filosofia, non è una religione, non è uno stile di vita, non è una pratica per il benessere, si tratta di un percorso di profonda consapevolezza che include ogni sfera della nostra esistenza. Trasformando sé stessi si trasforma anche il nostro punto di vista sulla realtà, l’azione disciplinata dall’applicazione della consapevolezza si sostituisce alla reazione casuale dettata dalla mente non centrata andando a ridisegnare la nostra quotidianità. Essere sulla Via significa vivere in sintonia con tutte le cose, anche quelle che apparentemente non comprendiamo e che ci fanno stare male. Soprattutto quelle. Allora anche le cosiddette emozioni “negative” diventeranno parte integrante della nostra pratica. Nessun rifiuto della realtà, nessuna distorsione del pensiero, niente occhiali con lenti colorate per vedere il mondo diverso da quello che é.

Lo Zen è una Via che può essere accolta da tutti e che unisce tutti indipendentemente da religione, cultura, colore, genere, orientamento sessuale… meditare significa liberare dalle catene della mente offuscata dai suoi automatismi limitanti e dalle credenze precostituite. Il buddhismo nella Via dello Zen non ha niente a che vedere con il culto religioso che caratterizza invece altre correnti di questa vasta tradizione che nel corso dei secoli è stata regolamentata in diverse istituzioni religiose e non.

Nel Centro vuole altresì far conoscere attraverso il corretto approccio quelle arti meditative e del benessere che attingono dallo Zen i loro principi pratici e filosofici.

Nel Centro supporta le imprese locali ed i professionisti dello sport integrando percorsi personalizzati per salvaguardare il benessere psicofisico e facilitare la gestione dello stress mediante l’allenamento esperienziale delle risorse individuali e del team attraverso le proposte di alta formazione dello Zen Coaching. Risorsa all’avanguardia nell’ambito del coaching, della crescita personale e del team building. Traghettare l’arte della piena consapevolezza in ogni momento della giornata anche nei più complessi come il lavoro e lo sport professionale è una delle nostre eccellenze.

Le evidenze scientifiche sugli effetti benefici della Via dello Zen sul sistema nervoso umano sono state ampiamente dimostrate e documentate dal neurologo e praticante Zen statunitense James H. Austin nel suo studio “Zen and the Brain“.

L’associazione assume la denominazione di 道場禅 Dōjō Zen 中心 Chūshin – “Nel Centro” (in lingua sino-giapponese) quale luogo di pratica e studio dell’essenza della Via dello Zen 禅道 nel suo raccoglimento meditativo, la Meditazione Zazen 坐禅.

L’ambiente accogliente e armonico, è realizzato per una totale immersione nelle discipline orientali. Lo Zendō, la sala dedicata alla pratica dello zazen e dello shiatsu, riprende le linee minimaliste delle abitazioni tradizionali giapponesi caratterizate da pannelli paravento in legno e carta di riso (shōji) che filtrano i raggi solari rendendo la luce tenue e calda. Mentre il pavimento in paglia di riso intrecciata e pressata (tatami) trasmette una sensazione molto piacevole e rilassante.

Il Dōjō Zen Chūshin è annesso al Centro Zen della città di Parigi “La Montagne Sans Sommet” (la montagna senza cima) fondato dal Maestro Zen Dainin Jôkô erede della discendenza europea del lignaggio giapponese Zen Sōtō di Rempō Niwa Zenji – Gūdō Wafu Nishijima Roshi.

Il Dōjō Zen Chūshin “Nel Centro” nasce con l’intento di custodire e trasmettere la Via dello Zen in Sardegna sia nei suoi principi originari, sia nelle sue applicazioni moderne complementari alla psicologia, al benessere psicofisico, allo sport e al lavoro come in ogni momento della vita quotidiana.

Il Chūshin Dōjō custodisce l’essenza dell’insegnamento di uno degli attuali lignaggi di maestri Zen della scuola Sōtō, riconosciuti come monaci secolari nella tradizione spirituale del Buddhismo Mahāyāna, le cui radici con oltre 2500 anni di storia risalgono al Buddha Shakyamuni.

Fondatore del Dōjō Zen Chūshin “Nel Centro”

Sensei Kyōgen Davide Colombu

Istruttore di arti meditative e del benessere psicofisico dell’Asia orientale

Da oltre 20 anni studia e pratica le discipline tradizionali dell’Asia orientale volte al benessere psicofisico personale, sportivo e professionale. Sviluppa le sue esperienze formative attraverso proficue collaborazioni in Italia e all’estero in particolare con il Giappone nucleo della sua eredità sapienziale. Estimatore delle tradizioni dell’Asia orientale ha partecipato al percorso full immersion di lingua, arte e cultura giapponese con la ILA International Language Academy nella città di Kobe.

L’attrazione per gli aspetti più profondi delle arti giapponesi lo conducono alla scoperta della spiritualità dell’Asia orientale attraverso la pratica dello Zazen la “meditazione” silente eseguita nella tipica postura del loto, cardine della tradizione spirituale giapponese di matrice buddhista conosciuta con il nome di Zen da cui attinge anche la mindfulness contemporanea.

Assimila i fondamenti della pratica Zen risiedendo, per diversi anni, in alcuni tra i centri Zen più rinomati nel panorama nazionale associati alla scuola giapponese Zen Sōtō ed all’Unione Buddhista Italiana ricevendo l’ordinazione monastica shukke tokudō dal Maestro Zen Tetsugen. Approfondisce il Dharma con la guida del Maestro Zen Dainin Jōkō, dottore in filosofia, antropologia e psicoterapeuta. Fondatore della Comunità Buddhista Zen internazionale con sede a Parigi: Muchosan La Montagna Senza Cima, dal quale ha ricevuto nel 2020 (dopo complessivamente dieci anni di pratica della Via dello Zen e studio del Buddhismo Mahāyāna) la consacrazione Denpō, lo Shihō, la trasmissione del Dharma (autorizzazione all’insegnamento) nella discendenza europea del lignaggio giapponese Zen Sōtō di Rempō Niwa Zenji – Gūdō Wafu Nishijima Roshi.

Specializzato in arti meditative e del benessere psicofisico dell’Asia orientale promuove la cura dell’equilibrio psico-fisico, senza limitarsi a quest’ultimo, in linea con l’insegnamento della Via della meditazione secondo i principi degli antichi e moderni Maestri Zen con un approccio attuale, fresco e accogliente avvalendosi di mezzi abili quali la calligrafia e la pittura, l’origami, l’arte del the, il tocco benefico dello shiatsu, il movimento rigeneratore, la mindfulness, l’immersione nella natura, la cucina vegetariana… uno Zen slegato dalla convenzione religiosa e che arriva dritto al cuore.

Primo e attualmente unico in Sardegna ad aver ricevuto l’onoreficenza di “Maestro Zen” ha fondato il Dōjō Zen Nel Centro per amare, custodire e trasmettere lo spirito dello Zen in Sardegna.


Tel. 366.37.5Ø.ØØ1 – info@nelcentro.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di nelcentro.it maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi