Arti meditative

Desideriamo, secondo le nostre competenze, trasmettere la disciplina della meditazione con varie ma complementari metodologie, in particolare attraverso la Via dello Zen, sia nella forma della meditazione insegnata dal Buddha e dai suoi eredi del Dharma sia nelle differenti forme delle arti meditative della tradizione giapponese che racchiudono il cuore della spiritualità buddhista, come lo shiatsu tradizionale. Per mezzo della via dello yoga asana in cui la meditazione si esprime nell’unione statica e dinamica di corpo-mente-respiro; della mindfulness applicata anche dalla psicologia contemporanea a scopo terapeutico; del coaching introspettivo, non motivazionale, che è anch’esso una forma meditativa di investigazione profonda (dharma-vicaya) se applicato sapientemente.

Pesci Yin e Yang 

Arte del sumi-e

di Davide Kyōgen Colombu

La Via dello Zen si fonda nello Zazen, il raccoglimento meditativo silente in posizione seduta a cui si legano tutte le discipline quotidiane praticate originariamente dai monaci nei monasteri tra cui le Vie artistiche, marziali, terapeutiche in forma meditativa interconnesse al buddhismo come la cerimonia del the, la calligrafia, la pittura, i giardini di roccia, lo shiatsu, la disposizione dei fiori, la cucina vegetariana, l’immersione nella natura e alcune Vie marziali come il tiro con l’arco.

C’è da sottolineare che l’innesto delle arti meditative dell’Asia orientale nella società occidentale ha subito la manipolazione utilitaristica del marketing e del branding distorcendo il senso dell’insegnamento del Buddha e della pratica Zen fino a generarne una moda.

Per questo motivo il Dōjō Zen Chūshin “Nel Centro” ha cura di divulgare correttamente la cultura e la pratica di arti meditative e del benessere legate anche solo filosoficamente alla Via dello Zen, organizzando lezioni di Shōdō (L’arte della calligrafia giapponese a pennello e inchiostro su carta di riso) Sumi-e (pittura tradizionale giapponese), Ikebana (l’arte giapponese di disporre i fiori in un vaso), Shinrin-yoku (l’immersione meditativa nei boschi e nelle foreste della tradizione terapeutica giapponese), Shojin Ryori (cucina vegetariana giapponese), Origami (l’arte giapponese di piegare la carta), Shiatsu (l’arte giapponese del tocco benefico).


Nel Centro è un associazione senza scopo di lucro autofinanziata dai propri soci. I contributi di partecipazione alle attività culturali sono calcolati in funzione ai costi indispesabili per la loro fruizione senza guadagno né perdita. Il Dojo Zen Chūshin “Nel Centro” nasce con l’intento di custodire e trasmettere la Via dello Zen sia nei suoi principi tradizionali, sia nelle sue applicazioni moderne complementari alla psicologia, al benessere psicofisico, allo sport e al lavoro come in ogni momento della vita quotidiana.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di nelcentro.it maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi