ZEN CORPORATE

Zen Corporate è una risorsa per gruppi di lavoro, aziende e squadre sportive. Comprende programmi di crescita personale, sviluppo del potenziale e gestione dello stress. Attraverso il coaching e le discipline orientali é possibile valorizzare le capacità di ogni membro e istruire il gruppo in tecniche antistress, problem solving, aumento delle capacità attentive. Il percorso viene progettato ad hoc per ogni cliente.

Zen Corporate è una strategia di formazione volta al team building, che nell’ambito delle risorse umane, costituisce un insieme di attività formative, variamente definite come team game, team experience, team wellbeing (ludiche, esperienziali o di benessere), il cui scopo è la formazione di un gruppo di persone.

La costruzione del gruppo può avere una valenza formativa, se associata ad un’analisi dettagliata dei bisogni, a fasi strutturate di debrief o semplicemente può avere una valenza ludica, qualora l’obiettivo sia quello di fare divertire il gruppo e dare una sensazione di appartenere ad un team. L’attività stimola le aziende a riflettere sull’importanza di lavorare in contesti relazionali piacevoli.

Il team building a livello internazionale è il termine che indica specifiche metodologie nate e sviluppate per lavorare sui gruppi ed in particolare su team di lavoro task-oriented. La sua attività si focalizza nello sviluppo delle competenze distintive di un’azienda andando a creare un senso di identità su ogni componente del gruppo di lavoro.

Molte aziende sfruttano le potenzialità date da questa attività quando si trovano di fronte ad un gruppo costituito da poco o quando il gruppo è in crisi o ancora quando è sotto stress e non ottiene i risultati attesi, o semplicemente per mantenerne e rafforzarne la sinergia. Il team building ha quindi preso in prestito e rielaborato alcune attività ludiche, sportive, teatrali, musicali e così via, divenendo sempre più un contenitore flessibile e articolato. Rimane la necessità di saper distinguere il team building “formativo” e costruttivo da quello prevalentemente “ludico”. Nel primo caso il fine è la consapevolezza nei partecipanti dell’avvenuto cambiamento, nel secondo caso il fine è l’esperienza in sé.

Perché zen?

La Via dello Zen non è una pratica esoterica ma un metodo razionale per diventare esseri umani migliori sotto tutti i punti di vista compreso quello lavorativo.

Nella Via dello Zen si pone l’accento sulla vita quotidiana. Non solo meditare ma ugualmente importante è svolgere ogni compito al meglio delle proprie potenzialità. Migliorare quotidianamente, a partire dalle azioni più semplici, fino ai ruoli più complessi. Non ultimo il sostentamento del monastero stesso, che oggigiorno presenta le stesse caratteristiche di una piccola o grande azienda.

Massima resa con la minima spesa.

Nello Zen è molto importante il Wabi-Sabi ovvero l’arte di unire essenzialità e tradizione ai bisogni di oggi, ricercando una forma etica ed estetica.

Di quello che c’è non manca niente.

Ci sono 5 spiriti fondamentali “gotaishin” che caratterizzano il modus operandi del “samu” la disciplina del lavoro nello Zen:

  • Wa: armonia

L’armonia è entrare in relazione con l’ambiente circostante, sentirsi a proprio agio, viverlo come la propria pelle e prendersene cura. Fondamentale per creare armonia è l’ascolto interiore ed esteriore.

  • Kei: rispetto

Per rispetto si intende l’attenzione per i dettagli, la puntualità, la pulizia, l’ordine personale e generale. Rispettare i colleghi, le colleghe e il luogo di lavoro come le strumentazioni. L’attenzione per i dettagli fanno la differenza e i costi.

  • Sei: purezza

Puri e fluidi come l’acqua. L’essere privi di convinzioni limitanti si esprime attraverso lo sviluppo di una mente focalizzata e senza distrazioni. Coltivare una forma consapevole di mente non giudicante, porta all’ottimizzazione dei tempi e alla massima espressione del potenziale aziendale, del singolo e del team.

  • Jaku: pace della mente

La pace della mente vuol dire mantenere l’equilibrio tra il benessere materiale e spirituale. Quando tutti svolgono al meglio il proprio lavoro cooperando armoniosamente, con rispetto e purezza: l’azienda ha un ritorno sotto tutti i punti di vista generando benessere interiore ed esteriore che si traduce in felicità nel qui e ora.

La rivista Fortune attesta che si producono maggiori fatturati nelle aziende in cui lavorano dipendenti felici.

  • Kensho: realizzazione

Realizzazione significa fare esperienza di tutto questo. Realizzare che tutto si muove secondo un’ordine equo e interdipendente. Realizzare la consapevolezza di essere un tuttuno.

Davide K. Colombu oltre ad essere un monaco buddhista Zen esperto di “mindfulness” è un professionista dell’evidence based coaching. Applicando i principi del coaching scientifico uniti alla pratica dello Zen più funzionale al saper essere, si distingue come formatore sviluppando programmi di crescita personale uniti alla gestione dello stress ed alla consapevolezza emozionale volti ai professionisti del management aziendale. Le sue competenze sono state utilizzate in numerosi percorsi di alta formazione svolti per grandi aziende quali: Mars Italia; Arsenico la nuova formazione; Azienda ospedaliera istituto ortopedico Gaetano Pini; Quixa; Yukendu.

Per informazioni dettagliate sui diversi percorsi di formazione Zen Corporate scrivere a davide@nelcentro.it o chiamare al 366-37.50001.