Wellness ADBP

Wellness – Arti Del Benessere Psicofisico sono i percorsi olistico-culturali proposti da A.P.S. “Nel Centro”, facilitati solo da “wellness coach” esperti e certificati. I nostri percorsi sono volti a trasmettere una corretta cultura e comprensione delle discipline propedeutiche al benessere olistico ovvero “wellness” lavorando sul proprio equilibrio psicofisico olistico naturalmente.

Presso l’ass.ne Nel Centro “Dojo Zen Chushin” è possibile accedere a differenti percorsi “wellness” attraverso le arti meditative e del benessere psicofisico dell’Asia orientale tra le quali lo Zen Shiatsu, il Tao Yoga, la Meditazione Zen, la Mindfulness. Inoltre presso l’associazione è possibile frequentare percorsi di Evidence based coaching, Zen Coaching, corsi di sumi-e (pittura tradizionale giapponese), corsi di cucina vegetariana, corsi di origami e di canto armonico.

Le prestazioni afferenti l’attività degli operatori in arti del benessere psicofisico “wellness” consistono in attività e pratiche che hanno per finalità il mantenimento e il recupero dello stato di benessere psicofisico della persona e che tali pratiche, che non hanno carattere di prestazioni sanitarie, tendono a stimolare le risorse vitali dell’individuo attraverso metodi ed elementi naturali la cui efficacia sia stata verificata nei contesti culturali e geografici in cui le discipline sono sorte e si sono sviluppate.

Per arti del benessere psicofisico “wellness” si intendono: le pratiche e le tecniche naturali tese a migliorare la qualità di vita, a produrre benefici sul piano dell’ottimizzazione delle risorse personali e sociali ponendo al centro l’unicità e la globalità della persona, il dinamismo dell’organismo e la tradizionale fiducia nei metodi naturali. Per arti del benessere e wellness si intendono quindi le pratiche e le tecniche naturali, energetiche, psicosomatiche, artistiche e culturali esercitate per favorire il raggiungimento, il miglioramento e la conservazione del benessere globale della persona. Tali discipline non si prefiggono la cura di specifiche patologie, non sono riconducibili alle attività di cura riabilitazione fisica e psichica della popolazione erogate dal servizio sanitario, né alle attività connesse a qualunque prescrizione di dieta, né alle attività disciplinate dalla legge regionale 31 maggio 2004, n. 28 (Disciplina delle attività di estetica, di tatuaggio e piercing). Le arti del benessere “wellness” sono articolate in diversi indirizzi e, fermo restando le caratteristiche di base comuni, ognuna di esse utilizza approcci, tecniche, strumenti e dinamiche originali e coerenti con il modello culturale specifico da cui prende origine.