< Back to the Blog

in Uncategorized by | no comments

Tutorial per costruire una lanterna galleggiante

Con questo tutorial per costruire una lanterna galleggiante potrete in 7 passi realizzare la vostra personale lanterna galleggiante adatta anche all’evento “la notte delle lanterne galleggianti” che si svolgerà domenica 27 agosto 2017 a Terralba in loc. Marceddì.

Si ricorda che per questa prima volta sarà un piccolo evento indipendente offerto e organizzato dalla giovane associazione di promozione sociale “Nel Centro” e dal monaco Zen Davide K. Colombu. Accontentatevi del piccolo spettacolo e siate pazienti, ma soprattutto fate una lenta passeggiata per il borgo e la laguna di Marceddì e non perdetevi il – Museo del Mare – che si trova dietro la Chiesa della Madonna di Bonaria. Grazie e buona notte delle lanterne galleggianti a tutti.

Si possono realizzare lanterne galleggianti completamente in carta resistente all’acqua, ma siccome questa carta non è sempre così semplice da reperire, oggi consigliamo una versione molto semplice da realizzare e dal risultato finale molto piacevole.

OccorreNTE:

  • Una base in legno alta almeno 1 o 2 centimetri e larga circa 15 cm
  • 4 bastoncini, di legno di circa 25 cm
  • (Vanno bene anche i bastoncini di legno per gli spiedini)
  • Carta forno.
  • Colla vinilica.
  • un gancetto a tondino con filettatura (tipo quelli per i quadretti)
  • circa un metro e mezzo di cordino rosso di almeno 2 mm di spessore
  • metro/righello
  • forbici
  • matita
Procedimento:
  1. Procurarsi una base di legno di circa 15×15 cm

Se non la avete in casa potete rivolgervi al vostro falegname di fiducia.

2. Applicare il gancetto a tondino al centro di un lato della base in legno.

(questo ci consente in fine di poter assicurare la lanterna al filo per non disperderla nell’ambiente)

3. Applicare i 4 bastoncini in legno ai 4 angoli della base.

Per facilitare il lavoro è meglio fare un piccolo forellino, (per esempio avvitando una piccola vite del diametro del bastoncino e poi svitandola) in modo da poterci inserire direttamente il bastoncino di legno all’interno e assicurandolo con un po’ di colla vinilica.

Questo modello presenta anche una piccola fresatura centrale per la candela (ma è facoltativo).

Unire i 4 bastoncini alla base per realizzare lo scheletro della lanterna e lasciare asciugare la colla.

4. Ritagliare un rettangolo di carta forno secondo le misure della base in legno e dei bastoncini più un centimetro che ci servirà per incollare i due lati opposti del foglio. La nostra base misura 15cm x 4 lati e i bastoncini 25 cm, quindi servirà un foglio di carta forno di 61 cm x 25 cm.

Prendere il foglio ottenuto e piegarlo in modo da ottenere 4 facce uguali da 15 cm x 25 più un piccolo lembo di 1 cm che ci servirà per incollare i due lati opposti del foglio. Ottenendo una sorta di parallelepipedo. Lasciare asciugare. (Prima di incollarlo controllate che le misure combacino con la struttura della lanterna)

*Prima di incollare i due lembi opposti del foglio potete anche prendere in considerazione l’idea di decorare la parete della lanterna, di scrivervi un messaggio o una parola benaugurale.

5. Fissare al centro della base in legno con un po’ di cera una piccola candela leggera, come un lumino da the.

6. Inserire esternamente ai 4 bastoncini in legno la parete realizzata con la carta forno.

7. Terminare la lanterna fissando il cordino rosso al gancetto a tondino con un nodo.

Il risultato finale sarà semplice ma molto piacevole e non vedrete l’ora di accenderla e mettere la vostra lanterna galleggiante in acqua 🙂

Ci raccomandiamo di non disperdere la lanterna galleggiante nell’ambiente. _/|\_ 

Add a comment to this post